Il messaggio che viene dato al consumatore finale di non usare la carta è davvero un MESSAGGIO ECOLOGICO?

Home / news / Il messaggio che viene dato al consumatore finale di non usare la carta è davvero un MESSAGGIO ECOLOGICO?

LA CARTA CHE CONSUMANO I NOSTRI CLIENTI È AMICA DELLE FORESTE

La produzione cartaria non distrugge le foreste!
Negli ultimi 10 anni infatti la superficie delle foreste in europa è cresciuta di più di 4 milioni di ettari, conservando le foreste di grande valore ecologico-naturalistico.

LA RIVOLUZIONE DELLE CARTE ECOLOGICHE

Carte certificate FSC, innovative nella composizione dell’impasto e nelle caratteristiche tecniche.

LA COMPOSIZIONE:

Sono realizzate impiegando materie prime fibrose altamente selezionate, caratterizzate da un elevato valore ecologico.

  • RICICLO POST-CONSUMER FSC
    Sfridi di carta deinchiostrati di pura cellulosa nobile selezionata, certificata FSC.
  • Pura cellulosa ecologica FSC
    Fibre vergini di cellulosa provenienti da legno di foreste certificate FSC.
  • COTONE
    Fibre nobili di cotone a maturazione annuale che provengono da piantagioni presenti sul territorio internazionale.
  • CANAPA
    Fibre di canapa coltivata in piantagioni sperimentali gestite dal Consorzio Canapa Italia.

materie prime

COSA È FSC

L’FSC (Forest Stewardship Council) è una ONG (Organizzazione non Governativa) internazionale, nata dall’iniziativa di un gruppo di associazioni ambientaliste, comunità indigene e proprietari forestali con il comune obiettivo di migliorare la gestione delle foreste attraverso una politica compatibile con l’ambiente ed economicamente sostenibile.
Il marchio FSC identifica i prodotti forestali od i loro derivati, tra cui la carta, provenienti da foreste gestite in maniera corretta, sostenibile e responsabile secondo rigorosi standard che tengono conto degli aspetti ambientali, sociali ed economici del territorio dove si trova la foresta di origine.

MATERIE PRIME UTILIZZATE PER LA PRODUZIONE DI CARTA RICICLATA

  • CELLULOSA
    È l’ingrediente principale per la produzione della carta, ricavata soprattutto da alberi come le conifere, la betulla e l’eucalipto. Dal 2005, in Fedrigoni utilizziamo cellulosa con certificazione FSC® e dal 2014 in via esclusiva al 100%.
  • FIBRA RICICLATA
    È la materia selezionata dai centri di raccolta e che viene rilavorata per poter esser rimpiegata nella produzione di carta. Le fibre riutilizzare non possono essere riciclate all’infinito ma fino a 7 volte, prima che diventino troppo deboli e troppo corte per creare un altro prodotto.
  • CARTA DI SCARTO DAL CONSUMATORE
    Fibre provenienti da carte stampate o non stampate che però, non hanno raggiunto il termine del proprio ciclo di vita utile come i resi giornali invenduti, tutte le eccedenze di pubblicazioni editoriali non vendute, gli scarti di stampa. Il materiale cartaceo non è mai passato dall’utilizzatore finale e risulta omogeneo e selezionato.
  • CARTA DI SCARTO DOPO CONSUMO
    Fibre provenienti da carte, provenienti da un prodotto dopo che questo è stato impiegato per gli scopi a cui era destinato, sia in forma individuale che collettiva, e che ha raggiunto il termine del proprio ciclo di vita utile. Il materiale può esser eterogeneo e contenere altri prodotti non adeguati. Per rendere il materiale riutilizzabile nelle produzione di carte speciali, è necessario un processo di de-inchiostramento.

IMPATTO AMBIENTALE

impatto ambientale

Vuoi sapere di più sui nostri prodotti con carta ecologica? Contattaci con il form sottostante.


Vuoi saperne di più sui nostri prodotti in carta ecologica?Compila il form sottostante.